FIMMG ME inform@ - (Circolari regionali)
Nuove disposizioni regionali per la prescrizione di specialità collegate al principio attivo Enoxaparina Sodica.
Sabato, 20 Luglio 2019
Con la nota prot. n. 49457 del 14/06/2019 dell’Assessorato Regionale della Salute – Servizio 7 Farmaceutica Centro Regionale di Farmacovigilanza concernente: “Disposizioni inerenti la prescrizione di specialità medicinali a base di enoxaparina sodica” l’Assessorato ricorda che sono state promosse misure volte a dare impulso all’utilizzo dei farmaci Originatori o Biosimilari a minor costo di terapia.
Infatti, nel caso di prima prescrizione ad un paziente naive di farmaci biologici originatori e biosimilari, i Medici devono riportare la motivazione a supporto della scelta della terapia a maggiore costo (riferito al costo/DDD), nella scheda che deve essere allegata alla ricetta SSN ai fini della dispensazione (all. n. 2).
Recentemente l’AIFA ha autorizzato la commercializzazione delle specialità medicinali a base di enoxaparina sodica denominate GHEMAXAN - ENOXAPARINA ROVI - INHIXA.
Pertanto, per le indicazioni relative ad ENOXAPARINA sodica classificate A PHT, con dicitura “DPC” e da erogare in Distribuzione Per Conto, il Medico dovrà prescrivere il prodotto aggiudicato, a minor costo, comunicato dalle AA.SS.P.P.. Nel caso in cui il Clinico ritenga indispensabile ricorrere al prodotto più costoso, dovrà fornire la motivazione nell’apposita scheda sopra citata.
Si precisa che al momento che in DPC l’unico prodotto acquistato dalle AA.SS.PP. è il CLEXANE; sarà cura dell’Assessorato comunicarci la data di un’eventuale inserimento in piattaforma DPC delle altre specialità medicinali.
Al riguardo, viene ricordato che le indicazioni incluse nel PHT sono previste solo nei dosaggi da 2000UI e 4000UI, di seguito riportate: “profilassi della TVP e continuazione della terapia iniziata in ospedale sia dopo intervento ortopedico maggiore che dopo intervento di chirurgia generale maggiore”.
In caso di prescrizione di ENOXAPARINA per un’indicazione NON classificata A PHT, quindi, senza dicitura “DPC” e da erogare in regime di convenzionata, con scelta del farmaco a maggior costo/DDD, il Medico è comunque tenuto a compilare la citata scheda di motivazione. Le AA.SS.PP. avranno cura di aggiornare tempestivamente, e fornire, la tabella riportante il costo/DDD.
Si precisa che solo a partire dal ricevimento da parte delle AA.SS.PP. della tabella riportante il costo/DDD si dovrà allegare la scheda di monitoraggio per i farmaci a maggior costo.
In caso di continuità terapeutica, il Medico potrà apporre sulla ricetta SSN la dicitura “prosecuzione di terapia”, oppure, secondo quanto recentemente ribadito dall’AIFA, potrà effettuare l’intercambiabilità tra originator e biosimilare.
In allegato trovate la Circolare regionale, comprensiva della scheda di prescrizione del farmaco biologico o biosimilare a maggior costo, la nota dell'ASP di Messina ed una scheda riassuntiva delle nuove disposizioni per la prescrizione di specialità collegate al principio attivo Enoxaparina Sodica.
Links & allegati
Documento Adobe Acrobat (PDF)La circolare regionale comprensiva della scheda di prescrizione
Documento Adobe Acrobat (PDF)La nota dell'ASP di Messina
Documento Adobe Acrobat (PDF)La tabella riassuntiva
Avvertenza
I documenti sono qui riprodotti solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, a cui solo è dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto, di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati, nè di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione.
Condividi sui Social Network
Stampa la pagina Segnala ad un amico News letta 367 volte
Dal 01/10/2006:
In linea:
 Cod. Fisc.  
Password  
Registrati Accedi
Non ricordi la password?
Per la consultazione degli allegati e dei documenti PDF è necessaria l'installazione di Adobe Acrobat Reader :
FIMMG Messina - Via Centonze, 182 - 98124 Messina - Tel. e fax: 0902931419 - messina@fimmg.org